del 01 aprile 2017 

Nove giornate alla fine del campionato, per quanto sembrano poche in realtà è proprio adesso che inizia l'ultima scalata verso la vetta, non si può più sbagliare, ogni partita vinta o persa diventa più pesante, in queste ultime giornate.

Il problema, però, di noi fantallanatori è sempre e soltanto uno, chi schierare? A chi dobbiamo affidarci per vincere la partita? Chi porterà più bonus? Ecco che noi proveremo a darvi qualche consiglio, su chi schierare e chi evitare, sperando di esservi utili.

 

Sassuolo — Lazio

Da schierare: Il Sassuolo dopo un bel primo tempo contro la Roma all'Olimpico, alla fine si è dovuto arrendere perdendo per 3 a 1, ma considerando anche i numeri nelle ultime 6 partite di campionato, 4 sconfitte un pareggio contro il Crotone e una vittoria all'ultimo contro l'Udinese, vorrà sicuramente rifarsi . E se fosse proprio un ex giocatore della Roma a essere il protagonista? Parliamo di Lorenzo Pellegrini, che nelle ultime partite con la nazionale italiana U-21 è riuscito a segnare 2 gol, l'ultimo contro la Spagna. Un vero derby per lui, che sembra essere molto in forma. Invece per la Lazio il discorso è diverso, in piena corsa per l'Europa, deve fare punti, perché quelle dietro non sembrano davvero fermarsi e il pareggio contro il Cagliari ha riaperto ancora di più questo affascinante duello. Ecco che noi vi consigliamo di schierare un altro centrocampista, Milinkovic-Savic, che in questi mesi potrà dimostrare ancora di più il suo valore, diventando un vero e proprio leder per la Lazio e per noi fantallenatori.
Da evitare: Nel Sassuolo vi consigliamo di evitare Paolo Cannavaro, che dovrebbe partire da titolare, e di certo non è facile aver a che fare con il tridente della Lazio, soprattutto per uno che in questa stagione non ha potuto dare il meglio di se. Nella Lazio vi consigliamo di evitare De Vrij, che in questa pausa di campionato ha avuto qualche problema fisico e molto probabilmente resterà fuori.
Scommesse: Nel Sassuolo una scommessa potrebbe essere Politano, un altro ex Roma e quindi un derby anche per lui. Dall'altra parte, nella Lazio, Immobile, può continuare a dire la sua a suon di gol.

 

Roma — Empoli

Da schierare: Partita che sulla carta per la Roma può sembrare davvero una passeggiata, ma si sa in questo campionato tutto può succedere, El Shaarawy comunque può essere la chiave giusta per vincere questa partita, visto che con la pausa campionato ha potuto riposare e visto che dovrebbe partire lui titolare. Nell'Empoli pochi si possono salvare, tra questi consigliamo di schierare El Kaddouri che nell'ultima partita contro il Napoli, ha fatto capire di essere un uomo importate per la squadra toscana. 
Da evitare: Nella Roma sconsigliamo Grenier, che può faticare con un Empoli che comunque scende in campo per fare risultato. Dall'altra parte sconsigliamo Pucciarelli, che avrà che fare con una difesa molto fisica. 
Scommesse: Se fosse un ex? Parliamo di Paredes, che potrebbe regalare bonus al fantacalcio, colpendo proprio la sua ex squadra. Nell'Empoli una scommessa potrebbe essere Krunic, magari regalandoci un gol come quello contro la Lazio?

 

Torino — Udinese

Da schierare: Si sa le partite delle 12.30 regalano sorprese. Nelle file del Toro consigliamo di schierare l'attuale capocannoniere della seria A, Belotti, che non riesce a trovare la via del gol da 2 partite consecutive, sarà la volta buona per ritornare a segnare? Nell'Udinese, dopo la bella prestazione contro il Palermo, consigliamo di schierare Duvan Zapata che nelle ultime 3 partite ha sempre segnato.
Da evitare: Sembra ritornato Castan, reduce da un lungo infortunio, che dovrebbe partire titolare andateci cauti, l'Udinese è un squadra insidiosa. Nelle fila dell'Udinese sconsigliamo Angella che dovrà vedersela con il tridente granata. 
Scommesse: Una scommessa intrigante nel Toro può essere Zappacosta, che nella nazionale ha davvero fatto bene, e torna con stimoli in più. Nell'Udinese consigliamo Jankto, davvero in forma, che sembra diventato il nuovo idolo nel fantacalcio.

 

Genoa — Atalanta

Da schierare: Nel Grifone, in un momento non molto brillante, diamo fiducia a Simeone che magari con la pausa, si è potuto riposare, non è forse arrivato il tempo di sbloccarsi? Noi speriamo di sì. Tra le fila bergamasche consigliamo Kurtic, che già ha segnato al Genoa e con i suoi inserimenti può far male. 
Da evitare: Nel Genoa sconsigliamo Taarabt che sembra davvero non essere in forma e comunque affronta una difesa abbastanza solida. Tra i nerazzurri evitate di schierare Spinazzola, che torna dalla nazionale dove lunedì ha giocato, contro l'Olanda. 
Scommesse: Tra i liguri una scommessa può essere Hiljemark, che con i suoi inserimenti potrebbe sorprendere la difesa bergamasca. Dall'altra parte Conti può dire la sua.

 

Fiorentina — Bologna

Da schierare: Due squadre che sembrano ritornate e sicuramente con questa pausa, gli allenatori hanno potuto lavorare ancora meglio, ci aspettiamo quindi una partita avvincente. Tra i Fiorentini da schierare oltre al solito Kalinic, che sembra una certezza per i fantallenatori che si ritrovano sempre un +3, consigliamo Chiesa, rivelazione della Fiorentina di quest'anno. Tra i bolognesi consigliamo Verdi che, dopo il debutto in nazionale e dopo il ritrovato gol contro il Chievo, può far male alla difesa viola. 
Da evitare: Tra i viola, Sanchez in difesa, non sta dando i risultati sperati è può rischiare davvero pensante questa volta. Dall'altra parte sconsigliamo Mbaye che dovrebbe partire titolare e che se la dovrà vedere con le giocate degli esterni viola. 
Scommesse: Saponara sta ritornando, (qui l'articolo), un ottima scommessa, visto anche la difficoltà della difesa bolognese. Tra i bolognesi una scommessa può essere il capocannoniere della squadra, Dzemaili, con i suoi 8 gol e una media fantavoto del 6,90.

 

Palermo — Cagliari

Da schierare: Partita importante per i rosanero, che sperano ancora in una salvezza e che giocano contro la squadra Sarda ormai già salva. Tra le fila del Palermo consigliamo Nestorovski, che è andato a segno anche con la sua nazionale. Invece nel Cagliari consigliamo Joao Pedro che con le sue giocate e i suoi inserimenti può mettere in seria difficoltà la difesa palermitana. 
Da evitare: Bruno Henrique non sembra davvero possa incidere nel Palermo, noi lo sconsigliamo. Nei sardi sconsigliamo Murru, che può soffrire l'attacco rosanero. 
Scommesse: Sallai è uno dei pochi che si è salvato contro l’Udinese, sicuramente grazie anche al gol può dire ancora una volta la sua. Farias è tornato dall'infortunio e dovrebbe giocare titolare, una scommessa per il brasiliano che ha una media voto del 7.

 

Chievo — Crotone

Da schierare: Una partita che può diventare insidiosa per i veronesi, il Crotone vuole vincere per sperare in quella salvezza che si sta allontanando sempre di più. Tra e fila del Chievo vi consigliamo di schierare Castro che sembra davvero in una forma smagliante. Tra i calabresi consigliamo chi ha già fatto male all'andata alla squadra veronese, Falcinelli, che magari può sbloccarsi.
Da evitare: Nel Chievo sconsigliamo Frey, che nelle ultime partite non ha convinto molto. Nel Crotone Barberis non sta al meglio e potrebbe avere delle difficoltà contro una squadra tosta come il Chievo. 
Scommesse: Inglese può essere una bella e intrigante scommessa, può regalarci un +3? Trotta può e deve ritornare e magari quel gol all'andata può dargli una motivazione in più.

 

Pescara — Milan

Da schierare: Apparentemente sembra una partita senza storia, ma il Pescara in questo campionato ci ha sorpreso, pensiamo alla partita contro il Genoa, quindi ci aspettiamo una bella gara tra squadre che lottano per qualcosa. Tra i pescaresi Benali può dire la sua, i suoi dribbling e la sua velocità possono mettere in difficoltà i terzini rossoneri. Nel Milan consigliamo Deulofeu che ha avuto un super impatto nel nostro campionato e che dopo il gol con la nazionale spagnola, vuole regalare un +3 anche vestito di rossonero. 
Da evitare: Nel Pescara sconsigliamo Bovo, che dovrebbe partire titolare e che in questa stagione con il Pescara non ha dato ottimi risultati. Nel Milan sconsigliamo Vangioni, che può avere qualche difficoltà in quella fascia di campo. 
Scommesse: Muntari con i suoi tiri e con il suo passato milanista, può essere un intrigante scommessa, gol dell'ex? Dall'altra parte Sosa, riposato con la sosta e con l'ultima gara non giocata, può regalarci qualche bonus.

 

Napoli — Juventus

Da schierare: Big match di questa 30a giornata, sfida ad alti livelli, che nella storia ha sempre regalato grande calcio e soprese. Tra le fila azzurre consigliamo Insigne, che nell'ultimo periodo è davvero in forma e può regalare giocate e bonus. Tra i bianconeri consigliamo Higuain, sì avete letto bene, nelle ultime 4 partite di campionato: 0 gol, di sicuro non da lui e contro il Napoli in questa stagione ha segnato sia all'andata che in coppa Italia; come reagiranno i napoletani se il pipita porta a casa il +3? 
Da evitare: Nel Napoli sconsigliamo Allan, che sta vivendo un anno non proprio brillante e che affronta una squadra tosta. Nella Juventus sconsigliamo Asamoah
Scommesse: Una scommessa molto intrigante e magari anche pazza può essere Callejon, che con i suoi inserimenti può trovare la via della rete come in coppa Italia. Dall'altra parte una scommessa può essere Bonucci, che è davvero in forma e con i suoi colpi di testa sui calci piazzati, può far soffrire la difesa partenopea, proprio come all'andata.

 

Inter — Sampdoria

Da schierare: Una partita dalla quale ci aspettiamo tanti gol, sia da una parte che dall'altra. L'Inter deve riprendere la rincorsa all'Europa e si affiderà al suo bomber Icardi, che affronterà la sua ex squadra. Nella Sampdoria consigliamo di schierare Quagliarella, visto la perdita importante di Muriel, l'attacco blucerchiato è nelle sue mani.
Da evitare: Tra le fila nerazzurre sconsigliamo Medel, che può accusare stanchezza visto il suo impegno nella nazionale cilena e che dovrà affrontare un Quagliarella riposato. Sala è da evitare, visto il suo rendimento insufficiente in questa stagione e visto che dovrà sfidare un avversario tosto. 
Scommesse: Gagliardini può essere l'uomo in più dell'Inter in questa partita, il suo entusiasmo per il debutto in nazionale e l'ottima partita giocata, può dare stimoli in più. Nella Sampdoria l'uomo del momento è Schick, che dovrebbe partire titolare al posto di Muriel ed avrà sicuramente più tempo per trovare la via della rete.

Di: Martina De Micco

0
0
0
s2smodern