del 03 aprile 2017 

Il 4-2-3-1 di ieri schierato da Allegri è assolutamente inedito, a destra Lemina, sulla trequarti Pjanic con Marchisio accanto a Khedira. 4-3-3 classico, invece, per Sarri, con Allan preferito a Zielinski e Rafael che sostituisce Reina.

Buon avvio dei bianconeri, subito in vantaggio con la rete di Khedira; dopodiché, sale in cattedra l'organizzazione difensiva della Juventus: il Napoli prova a creare, ma sbatte quasi sempre sul muro di Buffon e compagni. Una sola disattenzione, dopo un'ora di gioco, ha consentito ad Hamsik di pareggiare.

Pareggio che sembra abbia reso tutti felici, il Napoli perchè ha fatto la sua bella figura, la Juve che ha fatto un passo avanti per lo scudetto, la Roma che ha guadagnato su entrambe e la Lazio che si è avvicinata al terzo posto.

0
0
0
s2smodern