del 13 aprile 2017

Alcuni nomi per la prossima giornata di campionato, divisi per reparto, sulla base dell'avversario che affronteranno e dello stato di forma. Se li avete non esitate, schierateli!

PORTIERI:

  • Buffon: non può che essere la prima scelta, un solo gol subito nelle ultime tre partite ed un avversario che vanta uno dei peggiori attacchi del campionato.
  • Tatarusanu: affronterà l'Empoli che vanta il peggior attacco di questa Serie A. Gli attaccanti avversari non dovrebbero crearli grossi problemi.
  • Strakosha: ormai è diventato una garanzia, affronterà il Genoa che ultimamente sta faticando molto.

DIFENSORI:

  • Zappacosta: un'ottima opzione per la vostra difesa. In casa contro un avversario debole può far bene. È l'occasione giusta per schierarlo.
  • Rodriguez: buona gara e gol contro la Sampdoria. Dopo una stagione decisamente sottotono, finalmente potremo rivedere il vero Rodriguez.
  • Rugani: quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene ed il Pescara non è un avversario irresistibile.
  • Skriniar: continuano le sue buone prestazioni, il suo miglioramento è stato palese, dategli fiducia.
  • Acerbi: garanzia di ottimi voti, indiscusso e titolarissimo ormai da diverse stagione, il perno della difesa del Sassuolo.

CENTROCAMPISTI:

  • Ljajic: il nuovo ruolo, pare gli abbia restituito la brillantezza che da qualche partita gli mancava, con le sue giocate può cambiare le partite.
  • Suso: rientro con il botto per Suso, subito nel pieno del gioco a suon di bonus, fondamentale per il Milan.
  • Saponara: l'allenatore continua a non schierarlo titolare, ma lui pur partendo dalla panchina, entra e cambia le gare, ottimo periodo di forma.
  • Milinkovic-Savic: si è conquistato il posto a suon di prestazioni condite da qualità, quantità e presenza in zona offensiva, schieratelo.
  • Pellegrini: un'altro gol nell'ultima gara contro l'Atalanta, decisamente fra i migliori tra i neroverdi, potrebbe far bene anche contro la Sampdoria.


ATTACCANTI:

  • Dzeko: quest'anno è davvero inarrestabile, punto di riferimento dell'attacco giallorosso, segna con regolarità.
  • Insigne: talento indiscusso e titolare inamovibile del Napoli. Il bomber che non ti aspetti, 6 reti nelle ultime 4 gare di campionato.
  • Borriello: gli anni sembrano non passare per lui, perno dell'attacco del Cagliari, continua ad essere decisivo.
  • Immobile: la Lazio vorrà rifarsi dopo la sconfitta contro il Napoli e lui quest'anno segna con estrema facilità, schieratelo.
  • Schick: la vera sorpresa di questo campionato, anche quando non segna porta a casa ottime prestazioni, contro il Sassuolo va schierato.
0
0
0
s2smodern