del 13 aprile 2017 

Brutto colpo per Armando Izzo che dovrà stare fermo per un anno e mezzo. Il difensore del Genoa è infatti stato squalificato per 18 mesi dalla Procura Federale per le accuse in merito a due presunte combine avvenute ai tempi in cui militava nell'Avellino.

Con il giocatore campano è stato punito con uno stop di 5 anni Francesco Millesi mentre sono stati inflitti 3 punti di penalizzazione al club irpino. Prosciolti il presidente Walter Taccone e i calciatori Luigi Castaldo, Mariano Arini e Fabio Pisacane (prova a sottolinearlo nel sito il nome del giocatore), ora al Cagliari.

Fonte: Il Sole 24 Ore

0
0
0
s2smodern